Procedura mini-invasive algologiche

Il ricovero programmato ordinario in una struttura ospedaliera viene effettuato nei casi di patologie che richiedono interventi prevedibili o non urgenti e nei casi in cui sono necessari particolari accertamenti non eseguibili in regime ambulatoriale e/o Day Hospital.

Il ricovero può essere richiesto direttamente dal reparto ospedaliero oppure dal medico di famiglia o dallo specialista. Il paziente viene inserito in una lista di attesa, differenziata per condizioni cliniche.

Il ricovero ordinario programmato può essere effettuato secondo diverse modalità:

  • dopo che il paziente è stato sottoposto a visita ambulatoriale;
  • per effettuare controlli dopo il precedente ricovero;
  • su indicazione di altre strutture sanitarie;
  • su richiesta del medico di medicina generale.

In caso di intervento chirurgico programmato la degenza è preceduta dal pre-ricovero.

Ricovero programmato chirurgico di un giorno (Day Surgery)

Gli interventi erogati in regime di ricovero diurno (Day Surgery) sono riservati a pazienti con quadri clinici più complessi rispetto a quelli normalmente trattati in ambulatorio; le caratteristiche del paziente e dell’intervento praticato consentono la dimissione del paziente entro alcune ore dall’atto operatorio, con eventuale pernottamento se necessario.

Il ricovero non può avere carattere d’urgenza e, quindi, può avvenire solo ed esclusivamente in modo programmato. Il medico specialista attiva l’inserimento del paziente nella lista d’attesa della struttura erogatrice della prestazione programmata.

Il paziente verrà contattato:

  • dalla struttura del pre-ricovero se previsto;
  • dal coordinatore infermieristico della struttura di ricovero.
telemedicina neurochirurgo

Desideri un consulto ma vivi troppo lontano?
La 𝐓𝐞𝐥𝐞𝐦𝐞𝐝𝐢𝐜𝐢𝐧𝐚 è lo strumento moderno ideale per un primo inquadramento clinico!

Per prenotazioni
𝐒𝐞𝐠𝐫𝐞𝐭𝐞𝐫𝐢𝐚 𝐝𝐢 𝐌𝐞𝐝𝐢𝐜𝐢𝐧𝐚 𝐝𝐞𝐥 𝐃𝐨𝐥𝐨𝐫𝐞