Terapie farmacologiche

Nell’ambito della Medicina del Dolore, la terapia farmacologica ha lo scopo di svolgere un’azione di inibizione del dolore.

Entrando nell’ambito del trattamento della malattia dolore, la terapia farmacologica può avvenire attraverso la somministrazione di farmaci per via sistemica, oppure con la somministrazione del farmaco direttamente nella zona interessata dal processo doloroso.

I farmaci usati per il trattamento del dolore possono essere di diversi tipi:

  • farmaci analgesici (paracetamolo – oppioidi – antinfiammatori),
  • antiepilettici e antidepressivi (nel caso di dolore neuropatico),
  • cortisonici, acido ialuronico ed ozono per la terapia infiltrativa,
  • oppioidi per le pompe ad infusione di farmaci.

Infine, si specifica che nel trattamento del dolore, la terapia rappresenta il processo finale per la cura del dolore, in quanto sempre successiva alla diagnosi, necessaria per scegliere la giusta terapia, accuratamente selezionata per quel paziente.

La terapia del dolore consiste pertanto nell’insieme delle misure terapeutiche atte a controllare il dolore in seguito ad un precedente processo di ricerca di una diagnosi accurata sul paziente.

telemedicina neurochirurgo

Desideri un consulto ma vivi troppo lontano?
La 𝐓𝐞𝐥𝐞𝐦𝐞𝐝𝐢𝐜𝐢𝐧𝐚 è lo strumento moderno ideale per un primo inquadramento clinico!

Per prenotazioni
𝐒𝐞𝐠𝐫𝐞𝐭𝐞𝐫𝐢𝐚 𝐝𝐢 𝐌𝐞𝐝𝐢𝐜𝐢𝐧𝐚 𝐝𝐞𝐥 𝐃𝐨𝐥𝐨𝐫𝐞